:: itchefs-GVCI :: Olio Extravergine di Oliva ::

Extra Virgin Olive Oil
CNO

Un progetto per l’Italia e la Grecia

Obiettivi del programma di tracciabilitá del CNO


Con il suo Programma di Attività per la Tracciabilità dell’Olio Extravergine di oliva il CNO si è posto una serie di importanti obiettivi tra i quali quello di favorire il mantenimento di almeno 30 filiere certificate e associare al sistema di rintracciabilità parametri tecnico-analitici che consentano di definire standard superiori di qualità. Quest’ultimo obiettivo fa parte della metodologia tesa a promuovere e favorire l’estensione e certificazione di un disciplinare per gli oli di alta qualità. Per poter garantire al consumatore finale in maniera quanto più completa la tracciabilità, il Programma punta inoltre a coinvolgere maggiormente nel processo di rintracciabilità tutti i segmenti della filiera, anche quelli finali, come i confezionatori. Il CNO ha creato inoltre un sistema per la gestione della comunicazione al consumatore finale con SMS e Codice QR e ha puntato ad assicurare il coinvolgimento nel processo di rintracciabilità dei consumatori di tre paesi non produttori quali Germania, Olanda e Russia. Il Programma punta infine a introdurre il sistema di rintracciabilità ai sensi della norma 22005:08 e relativa assistenza tecnica tra nuovi produttori associati e frantoi e portare a certificazione le nuove filiere che maggiormente rispondono ai requisiti della norma ISO 22005:08.

Al Programa di attività partecipano anche operatori del settore della Grecia con i quali il CNO condivide gli standard della tracciabilità e promuove e favorisce l’estensione e certificazione di un disciplinare per gli oli di alta qualità comune ai due paesi.

 

Un progetto per l’Italia e la Grecia

Il Progetto di Tracciabilità e Alta Qualità dell’olio extra vergine di oliva del Cno è svolto in partnership con la Grecia e in particolare con quattro cooperative cretesi: Sitia, Peza, Milopotamos e Mirabello. Il progetto ha innanzitutto pianificato ina strategia comune per la gestione del sistema di rintracciabilità tra gli operatori delle due nazioni. Questi ultimi condividono i modelli di manuali di rintracciabilità e i disciplinari tecnici realizzati dai due paesi. E’ stato inoltre creato un manuale di rintracciabilità con il disciplinare per gli oli di alta qualità in Italia e Grecia e si sta procedendo alla sua applicazione e alla messa in atto dei meccanismi di  controllo. Gli operatori italiani e greci coinvolti nel progetto condivideranno la verifica dei sistemi informativi per la creazione di Data Base da cui attingere le informazioni sui che generano SMS e informazioni per i codici QR.

Questo lavoro è stato ed è possibile grazie a gli incontri tra i tecnici dei due paesi al fine di poter avere uno scambio sui diversi sistemi di organizzazione della filiera e della gestione dei flussi materiali e delle informazioni raccolte per la gestione della tracciabilità. In tali incontri sono costantemente verificati anche i diversi sistemi informativi disponibili al fine di cogliere possibili analogie e integrazioni.

Come naturale evoluzione delle attività di diffusione, estensione e certificazione di un disciplinare di alta qualità, si intende promuovere la condivisione di una serie di servizi, strumenti e informazioni tra gli attori della filiera per incentivare all’interno delle filiere tracciate la produzione, trasformazione e commercializzazione dell’olio extra vergine di elevata qualità.

Gli attori che vi parteciperanno dovranno usufruire di un sistema di relazioni e contatti strutturati che consentono alle imprese di trasformazione, confezionamento e distribuzione di interagire tra loro e con le realtà agricole coinvolte nel programma come se fossero più unità funzionali di un'unica grande impresa delocalizzata.

 

Partnership con la Grecia

Le attività nel settore della rintracciabilità verranno svolte in partnership con la Grecia e in particolare con le quattro cooperative riportate nella seguente tabella che presentano un programma di attività in Grecia a valere sul Reg. CE 867/08.

Organizzazione Rappresen- tante legale Indirizzo Tel. Fax Email / Sito web
Union of Agricultural Cooperatives of Sitia Mr. VAKONTIOS Emmanouil 1st km National Road Sitia-AG. Nikolaos, 72300, Sitia, Crete, Greece +30 28430 29999

+30 28430 29991
+30 28430 29990 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
www.sitiacoop.gr
Union of Agricultural Cooperatives of Peza Mr. VASILEIADIS Anestis Kalloni Pediados, 70100, Iraklion, Crete, Greece +30 2810 741945

+30 2810 741947
+30 2810 741528 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
www.pezaunion.gr
Union of Agricultural Cooperatives of Mylopotamos Mr. SKLAVAKIS Emmanouil Perama, 74052, Rethymno, Crete, Greece +30 28340 20730 +30 28340 20748 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
Union of Agricultural Cooperatives of Mirabello Mr. MASTORAKIS Dimitris 2 Sergaki St., 72400, Neapolis Lasithiou, Crete, Greece +30 28410 32216

+30 28410 31470
+30 28410 32498 This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

Si prevedono le seguenti fasi di sviluppo:

  • Pianificazione delle attività e messa a punto di una strategia comune per la gestione del sistema di rintracciabilità tra gli operatori
  • Condivisione dei modelli di manuali di rintracciabilità, normalizzazione dei disciplinari tecnici realizzati dai due paesi e applicazione dei diversi modelli di rintracciabilità da parte delle Organizzazioni Territoriali
  • Promuovere e favorire l’estensione e certificazione del disciplinare di “Alta qualita” in Italia
  • Implementazione del manuale di rintracciabilità in Italia e Grecia e sua applicazione e controllo
  • Verifica dei sistemi informativi e loro implementazione nelle diverse fasi della filiera
  • Creazione di un sistema di gestione degli SMS
  • Realizzazione di video e minisiti finalizzati diffusione della tracciabilità attraverso il sistema Qr-Code
  • Realizzazione di un sistema di comunicazione della rintracciabilità delle filiere attraverso l’utilizzo di marker sulle etichette (realtà aumentata)